Eventi
Fondazione Cavalieri di Colombo

Roma, 28 maggio 2020

Padre McGivney. Presto diverrà Beato.

Mercoledì 27 maggio Papa Francesco ha approvato la promulgazione di un decreto che riconosce un miracolo attributo all’intercessione del Venerabile padre Michael J. McGivney, fondatore nel 1882 dei Cavalieri di Colombo.
Il miracolo riconosciuto riguarda un nascituro negli Stati Uniti che nel 2015 è stato guarito prima di nascere. Mentre si trovava ancora all’interno dell’utero materno era affetto da una condizione salutare molto compromessa.
La sua famiglia ha pregato molto la figura di Padre McGivney, affidando a lui la guarigione del piccolo.
La beatificazione del sacerdote del Connecticut che ricordiamo, ha servito il suo gregge durante la pandemia del 1890 prima di ammalarsi lui stesso e di morire di polmonite, avrà luogo in Connecticut ed includerà la lettura di una lettera apostolica del Santo Padre.
Il Professor Carl Anderson, Cavaliere Supremo dell’Ordine, ha dichiarato: “Padre McGivney ha ispirato generazioni di cattolici a rimboccarsi le maniche e a mettere in pratica la loro fede. È stato all’avanguardia di decenni nel dare ai laici un ruolo importante nella Chiesa.
Oggi il suo spirito continua a modellare la straordinaria opera caritativa dei Cavalieri mentre continuano a servire le fasce più emarginate della società come egli ha servito le vedove e gli orfani negli anni Ottanta dell’Ottocento. Padre McGivney resta anche un importante modello di riferimento per i parroci di tutto il mondo, e ci ha lasciato un’eredità di cooperazione efficace tra laici e clero”.

Solo pochi mesi fa, in occasione del Centenario della presenza a Roma dei Cavalieri di Colombo, il Santo Padre ha affermato che l’organizzazione è stata fedele all’ideale del Padre fondatore, il quale fu ispirato dai principi della carità cristiana e della fraternità a favore dei più bisognosi.
Per maggiori informazioni sulla causa di Padre McGivney è possibile visitare: www.kofc.org / www.fathermcgivney.org

Altri Eventi