Supreme Officers
Fondazione Cavalieri di Colombo


Patrick E. Kelly” border=

Patrick E. Kelly, ex Deputato di stato del Distretto di Columbia, è diventato vice - Cavaliere Supremo il 1 ° gennaio 2017, in seguito alla nomina da parte del Consiglio di amministrazione dei Cavalieri di Colombo. In precedenza è stato Vicepresidente dell'Ordine per le politiche pubbliche e primo direttore esecutivo del Santuario Nazionale di San Giovanni Paolo II a Washington, DC. Il Sig. Kelly è stato eletto nel Consiglio di amministrazione dell'Ordine nel 2013. Nel 2016 si è ritirato con il grado di Capitano della Marina degli Stati Uniti (JAG), dove si è specializzato in diritto internazionale e operativo e ha prestato servizio come Comandante dell'unità di diritto internazionale presso il Naval War College degli Stati Uniti.
Kelly ha avuto una lunga carriera nel servizio pubblico che includeva ruoli di consulenza al Congresso e al Dipartimento di giustizia. E' stato anche consulente senior dell'Ambasciatore generale per la libertà religiosa internazionale presso il Dipartimento di Stato. Le sue responsabilità includevano quelle di servire come principale interlocutore del Dipartimento con la Santa Sede e altre nazioni su questioni di libertà religiosa.
In qualità di direttore esecutivo del Santuario Nazionale San Giovanni Paolo II, ha supervisionato il rinnovo di quella struttura, precedentemente nota come Centro Culturale Papa Giovanni Paolo II, che è stata acquistata dal Consiglio Supremo nel 2011. Durante il suo mandato, il Santuario ha sviluppato una mostra permanente chiamata "A Gift of Love: The Life of Saint John Paul II", e ha creato due nuovi spazi di culto che presentano le opere d'arte a mosaico del gesuita padre Marko Rupnik: la chiesa Redemptor Hominis e la Cappella dei Misteri Luminosi, una reliquia di sangue di San Giovanni Paolo II.
Ha conseguito una laurea in giurisprudenza presso la Marquette University Law School e un Master in Teologia presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli studi su matrimonio e famiglia presso la Catholic University of America.
Lui e sua moglie, Vanessa, hanno tre figlie giovani.